Olivier Manitara – Biografia

Olivier Manitara è nato in Francia il 15 luglio 1964 nella cittadina di Vire, in Normandia ed ha lasciato il corpo l’11 Giugno del 2020 nel Villaggio Esseno di Panama. Non avendo ricevuto alcuna formazione religiosa e avendo letto sin da molto giovane i testi sacri dell’umanità, riscopre l’esistenza di una Tradizione primordiale comune a tutte le tradizioni dei popoli. Nel 1987, dopo aver lavorato a lungo su di sé, decide di fare un ritiro di tre anni, di cui una parte nella regione catara sulle montagne che sovrastano il castello di Montségur. In questo periodo,  sviluppa un’intensa attività per raggiungere il suo scopo interiore. Ed è nel corso di questi ultimi mesi, di questa disciplina intensiva, che Olivier Manitara riceve la rivelazione della propria missione attraverso l’intermediazione di un Angelo, guardiano della Tradizione della Luce.

Questo Angelo gli apre l’accesso alla sorgente dell’Insegnamento universale che si è manifestata attraverso i grandi Maestri dell’umanità come Krishna, Zoroastro, Mosè, Buddha, Gesù, Mani, Peter Deunov… Lungi  dal cullarlo, questo Angelo gli chiede di prendere la propria  vita  in  mano e gli dice che è giunto il tempo di ritornare verso gli uomini per insegnare loro e trasmettere le chiavi e il sapere divini che ha ricevuto. Il 19 Agosto 1991, Olivier Manitara apre una Scuola iniziatica come la nuova manifestazione della Tradizione dei Maestri sulla terra, ovvero la Tradizione Essena, non come una tradizione separata dalle altre, ma come una Tradizione primordiale che ha ispirato tutte le tradizioni e le più grandi civiltà della Luce. Non si tratta dunque di una filosofia o di una religione cristallizzata e dogmatica, ma piuttosto, di un modo unico di guardare il mondo e la vita. Con molta semplicità e grande generosità, Olivier condivide la propria vita interiore e le  proprie scoperte.

Così, nel corso degli anni, si costituisce una comunità di allievi intorno all’insegnamento esseno, che rinasce dalle sue ceneri. Olivier Manitara dedica la maggior parte del suo tempo alla ricerca e alla scrittura. Attraverso  migliaia di documenti, consegna il sapere della sua tradizione che non smette di crescere.  Nonostante  la  maggior  parte  dei suoi appunti non siano ancora stati pubblicati, egli ne ha trasmesso in gran parte il contenuto durante le conferenze che ha presieduto ogni domenica dal 1993, così come durante le celebrazioni e formazioni che ha animato dal 1991. Nel 2003 dopo 12 anni di costruzione e ristrutturazione, inizia una nuova fase di lavoro per la Scuola essena contemporanea che così ha una svolta decisiva. Dopo aver incontrato l’Arcangelo Michele nel 2002 e sigillato un’Alleanza individuale con lui, Olivier Manitara realizza questa alleanza collettivamente, in seno al cerchio degli allievi della Scuola essena. E’ l’inizio di quella che più tardi sarà la Ronda degli Arcangeli. All’equinozio d’autunno del 2003, durante la tradizionale celebrazione essena di San Michele, l’Arcangelo scende per la prima volta nel fuoco acceso per lui e si manifesta nel cerchio degli allievi radunati, tramite 12 messaggi.  Sono i primi 12 salmi di quello che negli anni successivi, apparirà come la nuova  rivelazione del mondo divino per la nostra epoca: il Vangelo Esseno degli Arcangeli, ovvero la Bibbia Essena del Nuovo Inizio, nel lignaggio dei grandi   testi   sacri   che   hanno  tracciato  la  storia dall’alba dei tempi. Oggi, questo Vangelo raggruppa molti salmi dei quattro Arcangeli, comprensivi delle regole e dei comandamenti degli Arcangeli. Appassionato della scrittura e del sapere, Olivier Manitara ha scritto più di 300 libri e quaderni di studio e firma un’opera storica attraverso la bellezza e la saggezza atemporale del Vangelo Esseno.