La Magia del Pensiero Quotidiano Esseno - 30/09/2022 -

- Pensiero tratto dal Salmo dell'Arcangelo Michele (41: 9-16) della Bibbia Essena -
"La tripla iniziazione del Sole-Veritá" (...) Quando starai nel tuo cuore, uno con l’oceano della bontà, quando percepirai in ognuno la parte attiva divina ed essa aprirà i tuoi occhi ai misteri delle stelle, tu sarai liberato dall’influenza dei sentimenti mortali, che sono instabili per definizione e che ti portano là dove vogliono, senza alcun controllo da parte tua.
Quando starai nel centro del tuo cuore, nell’unione con l’origine del cuore, tu sarai sul cammino della verità.
Quando sarai centrato nella volontà dell’Altissimo, quando sarai liberato dalla volontà di agire e mettere in azione delle energie mentre sei manipolato da forze e intelligenze effimere, tu gusterai la stabilità, la forza, la resistenza serena di fronte alle circostanze e alle prove della vita esteriore. Quando sarai in questa volontà, nell’unione con l’origine della volontà, tu entrerai nella vera luce che porta l’atto giusto nella realtà della terra. Allora le tenebre della menzogna fuggiranno via da te.
Sappi che generare degli atti per nutrire il lato mortale della vita non è privo di verità, ma non è niente più che una piccola verità, tagliata fuori dal suo fondamento. È questa piccola verità che genera la menzogna e la morte.
La verità vera, è l’unione del pensiero, del cuore e della volontà all’origine impersonale ed eterna. Allora tu gusti la stabilità dell’essere che viene in te nella rettitudine e nella verticalità dell’essenza divina, che scende fino alla radice della tua esistenza e vi si manifesta nella chiarezza dell’atto giusto e pienamente vero.
Se risvegli ciò che è più grande della morte in te, e se volgi queste 3 manifestazioni del sole-verità verso la grande verità che è l’origine del pensiero, del cuore e della volontà, tu sarai quello che, sulla terra, manifesta la verità.
La verità può vivere sulla terra nella sua purezza originale a partire dal momento in cui l’uomo l’accetta, l’accoglie in lui e la realizza. Se l’uomo non si unisce alla verità nella sua azione, manifesta naturalmente la menzogna e fa vivere la morte.
Per un uomo, l’opera più grande è quella di offrire la verità al mondo attraverso i suoi 3 centri consacrati nel sole-verità (...).
AMIN

error: Content is protected !!